Articoli


Guida sull'uso del XAMPP 07 agosto 2013 22:30 0 Commenti

Come installare un qualsiasi CMS in locale

(Voto attuale 5.0/5 Stelle) Totale Voti: 2
a Technology da Stefano Visite: 1350 installazione, guida italiano, guida, cms, xampp 6 0

Oggi vi presento una piccola guida su come installare un qualsiasi CMS in locale (cioè sul proprio computer invece che su di un server hosted). Qual è il vantaggio di una installazione in locale? L’installazione in locale è come un’officina in cui possiamo sperimentare con il nostro blog; si può modificare il tema, installare nuovi plugin, creare nuove pagine, il tutto senza che online venga cambiato nulla. Quando saremo soddisfatti del nostro creato potremo caricarlo semplicemente sul nostro host e mostrare il nostro capolavoro a tutta la rete.

ATTENZIONE: è inutile scrivere-pubblicare post sulla versione locale, perché poi dovranno essere tutti nuovamente copiati sulla versione online! La versione in locale è utile solamente per la modifica del tema del nostro blog.

NOTA: Questa guida spiega solamente l’installazione sotto Windows XP  e con altri computer / sistemi operativi potrebbe essere differente.

#1 Scaricare il programma Xampp

Prima di tutto scaricate la versione Windows di Xampp più recente qui. Cliccate semplicemente su Installer e salvate il file sul desktop o in una cartella a piacere.

Scarica Xampp

Xampp è un programma che emula un server web sul nostro computer. Il programma è gratuito, e occuperà dopo l’installazione circa 200 MB sul nostro disco fisso.

 

#2 Installare XAMPP sul computer

Fate doppio click sul file appena scaricato per avviare il programma di installazione.

Premete NEXT alla prima schermata e in quella seguente scegliete la cartella di destinazione dove il programma deve essere installato.

Il vostro sito verrà in seguito installato nella stessa cartella di XAMPP quindi vi consiglio di installarlo in una cartella con il nome, per esempio, del vostro blog.

Esempio C:Documents and Settings[...]DesktopBloggareXampp

Premete quindi NEXT e nella schermata seguente non cambiate le opzioni già selezionate.
Premete quindi INSTALL e il programma si installerà nella cartella che avete scelto.

Quando l’installazione sarà terminata premete FINISH per chiudere l’installazione.

Nella schermata seguente alla richiesta "Congratulations! The installation was successful! Start the XAMPP Control Panel now?” premete SI per far aprire il Pannello di Controllo di XAMPP.

#3 Avviare il server locale

Per avviare il server locale dovremo semplicemente premere i pulsanti START rispettivi di APACHE e MYSQL. Se tutto funziona bene dovrebbero comparire accanto ad entrambi i pulsanti le scritte RUNNING.

Server locale xampp

NOTA: se non dovessero funzionare provate a chiudere tutti i programmi come Messenger, Skype, E-Mule e simili, perché a volte non permettono a XAMPP di funzionare.

NOTA /2: la prossima volta che dovrete avviare XAMPP basterà cliccare l’icona sul deskop XAMPP – CONTROL PANEL.

#4 Creare il database

Dopo aver avviato APACHE e MYSQL su XAMPP il server locale dovrebbe funzionare. Per controllare aprite il vostro browser e scrivete nella barra degli indirizzi http://localhost.
Dovrebbe comparirvi la schermata iniziale di XAMPP.

Premete quindi su ITALIANO e entrate nel pannello di controllo di XAMPP.

Nella colonna a sinistra andate nella categoria STRUMENTI e cliccate su PHPMYADMIN.

Nella nuova finestra scrivete semplicemente nella casella di testo sotto "CREA UN NUOVO DATABASE” il nome del vostro database o blog senza spazi e cliccate su CREA.

 

Se tutto è andato bene dovrebbe comparire una schermata con scritto "DATABASE [nome del database] E’ STATO CREATO”.


Fonte

Ultima Modifica: 25 gennaio 2014 17:47
Condividi
  • Twitter
  • del.icio.us
  • Digg
  • Facebook
  • Technorati
  • Reddit
  • Yahoo Buzz
  • StumbleUpon

Nessun commento...

Lascia una risposta

Nome: Campo obbligatorio.
Indirizzo email: Campo obbligatorio. Non visibile
Sito Web:
codice Captcha: Campo obbligatorio.
Commenti: Campo obbligatorio.

Marketing Web

Per Web marketing si intende tutte le azioni mirate a dare visibilità in Internet a Prodotti e servizi.
Il Web Marketing ha 2 facce, una fatta di azioni tecniche che si basano sulla conoscenza del codice Html, di concetti di Url Redirect, Hosting, Seo, Sem, del funzionamento dei motori di ricerca, funzionamento di Smtp e concetti di Email Marketing, sull’uso di Tool di analisi e strumenti web complessi e articolati ecc ecc.


L’altra faccia è quella che più impersonifica il termine Marketing, fatta di grafica, web experience, navigabilità e accessibilità dei siti web, scambio link e collaborazioni, studio del brand, del logo, della comunicazione online, di dimensione di font e colori, Call in action, eyecatch e tante belle parole.


Un consulente di Web Marketing è un professionista che opera da anni nel mondo internet, del web design e della grafica ed è in grado di consigliare e sviluppare progetti che mixano la parte tecnica e la parte di comunicazione pura per fornire un prodotto di successo, flessibile, aggiornabile e raggiungibile.